DAP FESTIVAL è anche Festival Multimediale che opera nel settore della Danza contemporanea internazionale. 

Durante il lock down coreografi e danzatori di tutto il mondo si sono impegnati nella realizzazione delle proprie creazioni nel rispetto della sicurezza imposta dal “distanziamento sociale”. Il materiale video che abbiamo raccolto ci è servito per la realizzazione di una serie di puntate televisive. Siamo entrati nel FUTURO dove la danza viene realizzata via computers e smartphones che come superpotenze creative la catturano attraverso gli spazi privati e pubblici delle città. 

La danza qui si fonde con le realtà architettoniche di luoghi remoti, con la natura e gli spazi quotidiani nei quali ci muoviamo per dare luogo ad un nuovo e coinvolgente linguaggio al di fuori del tradizionale spazio teatrale.

DAP FESTIVAL mira ad offrire una varietà culturale nazionale e internazionale in grado di coinvolgere ed affascinare un amplio pubblico e mirare ad un messaggio di solidarietà fra i popoli.

Questa puntata ci porta attraverso l’Europa e il resto del mondo per rafforzare il principio dell’accorciamento delle distanze attraverso l’ARTE per rendere vicino anche chi è lontano, perché la danza non si ferma, oltrepassa i confini e le diversità di genere e di razza e può e vuole dare la possibilità a tutti gli artisti di mostrarci la loro creatività.

DAP MULTIMEDIA FESTIVAL invita le persone ad osservare profondamente il momento che stiamo vivendo per comprenderlo, imparare a narrarlo, e incita gli artisti a realizzare una capsula del tempo digitale, che conserverà la forza e l’emozione di questo periodo per le generazioni future. 

Pin It on Pinterest

Share This