SHAHAR BINYAMINI

DANZA CONTEMPORANEA (ISRAELE) 

È un coreografo e danzatore israeliano. Ha ballato con la Batsheva Dance Company dal 2006 al 2013 dove ha eseguito ampiamente il repertorio dei coreografi Ohad Naharin e Sharon Eyal, tra i lavori Shahar era il cast originale di are; Hora, Sadeh 21, The Hole -di Ohad Naharin e Bill, House- di Sharon Eyal.

Durante quegli anni in compagnia, Shahar inizia la sua attività come insegnante dello stile Gaga. È stato direttore artistico dei corsi intensivi Gaga a Tel Aviv, Italia, Los Angeles, New York e Giappone.

Come assistente coreografico di Ohad Naharin, Shahar lavora con compagnie di danza in tutto il mondo, tra cui Paris Opera Ballet, Ballet BC, Nederlands Dans Theatre, Compañía Nacional de Danza, Finish National Opera, Göteborg Opera House e Bordeaux National Ballet.

Dopo aver lasciato la compagnia di danza Batsheva, Shahar ha iniziato il suo percorso coreografico internazionale nel 2016 a Singapore, dove ha creato il suo lavoro coreografico FLAT per Frontier DanceLand. Durante la sua carriera, Shahar è stato incaricato da molte compagnie di danza internazionali e istituzioni per l’ ideazione e realizzazione di nuove opere, tra cui MENSCH (2016) Per Saarländische Staattheater, LUNGS (2016) per UCLA, EMPTY3 (2017) per Ate9 e Gauthier Dance Company, PARADISO (2018) per Frontier DanceLand, VULNER (2018) per Norrdans, BALLROOM (2019) per Festspielhaus St. Polten, e IO SONO (2019) per il Ballet du Rhin.

Dal 2013, insieme al professor Atan Gross dell’Istituto Weizmann per la scienza in Israele, Shahar ha istituito un gruppo di ricerca di danzatori, scienziati e coreografi chiamato TNUDA che ha sede nell’istituto Weizmann ed esplora la connessione tra scienza e movimento. TNUDA è stato anche sviluppato in un corso per studenti di ricerca presso l’istituto Weizmann tra gli anni 2014-2016, guidato da Shahar Binyamini, Shani Garfinkel e dal prof. Atan Gross.

Pin It on Pinterest

Share This