IL PROGETTO ARTISTICO DEL DAP FESTIVAL 2020

Il progetto artistico del Dap Festival crea un incontro tra un eminente artista delle arti visive e un coreografo di danza contemporanea di fama internazionale per la creazione di una coreografia in cui è incluso un cast di ballerini professionisti e circa 10 giovani studenti selezionati al DAP Festival College.

Nel Progetto Artistico DAP 2020 si invita il coreografo Russo Boris Shipulin a trarre ispirazione dalle opere dell’artista e scultore italiano Fabio Viale (rappresentato dalla Galleria Poggiali/Forconi di Firenze). La scelta del coreografo del Progetto Artistico DAP 2020 è collegata a livello significativo all’Opera dello scultore dell’anno a Pietrasanta, Fabio Viale, e all’asse portante della sua ricerca. Il virtuosismo sulla materia, che come nella danza è frutto di un gioco innescato per provocare slittamenti sensoriali e spiazzamenti percettivi, conduce lo spettatore dentro una finzione talmente reale da sembrare vera. Attraverso l’Opera di Viale, il coreografo e il suo cast sono chiamati ad interpretare, reinventare e ricodificare la realtà nei significati più profondi e a guardare la scultura da una prospettiva completamente diversa. Nel pubblico che osserva le sue realizzazioni si sviluppa un sentimento che va ben al di là del puro virtuosismo o del mero compiacimento estetico, che passa attraverso l’esplorazione e l’analisi di tematiche contemporanee, quali l’eco-sostenibilità, l’ambiente e il salvataggio del pianeta.

Durante il mese di Giugno, sul grande palco della Versiliana, presso la Green House (allestita a Sala Danza), Boris Shipulin creerà la propria coreografia che verrà messa in scena il 4 luglio in occasione del Grand Gala del DAP Festival. Il cast di danzatori sarà composto da professionisti tra cui la ballerina italiana Tamara Fragale, affiancata dal danzatore norvegese Thomas Johansen, dai danzatori russi Stanislav Ponomarev Olga Sayapina e da circa 10 studenti accuratamente selezionati al DAP FESTIVAL COLLEGE. Gli studenti saranno scelti all’inizio del percorso formativo del College per vivere un’esperienza creativa unica.

CAST DEL PROGETTO ARTISTICO BORIS SHIPUIN

Già danzatori, artisti e immagine primaria del DAP Festival 2017, molto amati dagli studenti e dal pubblico nel DAP 2018 e nel DAP 2019 ritornano al DAP Festival 2020 nel CAST del progetto Artistico al fianco di BORIS SHIPULIN!

L’edizione 2020 aggiunge all’ interno della propria produttività anche i FLOCK, una compagnia fondata nel 2017 da Alice Klock negli USA assieme a Florian Lochner e ideata per la realizzazione di opere dinamiche, vibranti e basate sulla gioia che incidono sul senso della comunità per la creazione di coreografie che, senza ricadere sui ruoli di genere tradizionali, si impegnano a ridefinire il significato di vulnerabilità e forza di ogni individuo, bilanciando le proprie creazioni e investendo in ogni danzatore, con la forte convinzione che ogni interprete abbia qualcosa di unico e potente da condividere con il pubblico. FLOCK lavorerà con i giovani studenti del DAP Festival College a cui sarà richiesto di esprimersi e di esplorare pienamente la loro arte in un contesto di collaborazione e creatività coreografica.

Pin It on Pinterest

Share This