27 Giugno 2020 – Chiesa di St. Agostino ore 22.30

DESTINATA GUERRIERA

COMPANY BLUE – Coreografie ed interprete Isabella Giustina

Company Blu, sotto la direzione artistica di Alessandro Certini e Charlotte Zerbey ha presentato il proprio lavoro in festival e teatri in tutto il mondo, da Rotterdam a Londra, Uthrect, Freiburg, Caracas ed alla Biennale Danza di Venezia, al Piccolo Teatro di Milano, al Teatro Comunale di Ferrara ed a Reggio Emilia ricevendo il premio coreografico Danza&Danza e il Premio IMAIE.

«Destinata Guerriera nasce dallo studio del Rinaldo di Torquato Tasso e si ispira al personaggio di Clarice rielaborato attraverso una ricerca sulla figura della donna guerriera dei poemi cavallereschi del Rinascimento.

Uscendo dal giocoso mondo dell’infanzia la giovane donna comprende quale sia il suo destino e inizia a sviluppare quelle che dovranno essere le sue qualità fondamentali: forza, energia, coraggio, determinazione.

È costretta ad abbandonare la propria femminilità e ad indossare un’armatura cavalleresca che non la distingua dai cavalieri.

Essendo seguace di Diana è destinata alla verginità, non può amare, o è costretta a non rivelare il suo sentimento amoroso.

Così deve quindi apparire la guerriera: forte, energica, coraggiosa, determinata e indistinguibile dagli uomini.

Ma dietro a questo sembiante si nascondono la delicata femminilità, la dolce sensualità e la capacità di amare di questa fanciulla che non può rivelare il suo sentimento.

Non avendo altra scelta che quella di seguire il proprio destino questa donna si convince che non è fanciulla ma guerriera: nasconde i lunghi capelli, abbandona il vestito bianco e indossa l’abito che occulterà i suoi tratti femminili.

Questo lavoro induce riflessioni sul ruolo della donna non solo nel contesto mitico letterario ma anche nell’attualizzazione della complessità dell’identità femminile»

Pin It on Pinterest

Share This